RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO
CHIEDI ORA »

CHIAMACI
02-83632794 »

Ristrutturazione-blog-come-ristrutturare-la-cucina

Come ristrutturare la cucina: fasi e curiosità per un migliore risultato

Come ristrutturare la cucina della propria casa? Quanto costa e quali sono i tempi per una buona ristrutturazione della propria cucina? Come ogni lavoro importante alla base di tutto troviamo i nostri quesiti.

La ristrutturazione di una casa richiede riflessione e attenzione al dettaglio, quella di una cucina richiede molta funzionalità. Da dove partire? Sicuramente dobbiamo analizzare la metratura e lo spazio abitabile del proprio ambiente, capire se esistono tramezze da modificare per ampliare l’ambiente ma prima di tutto riflettiamo sul nostro stile di vita.

Partendo dal presupposto che ogni cucina, deve migliorare la funzionalità e lo stile della propria casa cerchiamo di capire chi siamo, che stile di vita abbiamo. Questa semplice analisi permetterà di capire il vostro fabbisogno giornaliero e permetterà al vostro architetto di progettare una nuova cucina da sogno.

Ma quali sono le fasi principali per una buona ristrutturazione della cucina?

Come tutte le ristrutturazioni di una casa alla base di tutto abbiamo una valutazione al mq e su questo parametro lavorerà anche il vostro progettista. La prima parte dei lavori prevede la demolizione e lo sgombro delle parti in eccedenza del nostro ambiente, saranno sostituiti mobili, pavimenti e piastrelle. In questo modo avremo un ambiente nuovo dove collocare i nuovi punti per impianti idraulici ed elettrici. Molto spesso la ristrutturazione comporta la scoperta di tubature logorate dal tempo e la medesima situazione nei cavi elettrici, è importante approfittare del momento per collocare nuove tecnologie per migliorare la sicurezza di casa e della propria cucina.

Una volta che il nostro ambiente è stato rimodulato nei suoi spazzi ed è stato aggiornato nei suoi impianti incominceremo nelle fasi di rasatura delle pareti, nella posa di una nuova pavimentazione, piastrelle e imbiancatura delle pareti. Anche l’imbiancatura è molto importante per rendere unico il vostro ambiente, spesso si vuole utilizzare il colore alla moda ma è meglio fare scelte utili alla vivibilità della propria cucina. Ricordatevi che la ristrutturazione della cucina deve basarsi su di un parametro importante, l’ambiente viene vissuto tutti i giorni. Colore ed illuminazione sono basilari per la vostra cucina e per il vostro benessere.

Consigli utili

Se potete cercate di ricavare anche un angolo o nicchia dove collocare i vostri strumenti di pulizia o scorte in esubero. Spesso le cucine, non permettono di collocare scope o altri accessori per la pulizia dell’ambiente e questo non migliora sicuramente la vostra cucina.

Una cucina più organizzata, ottimizzata e Smart è la tendenza del 2018, spesso questo ambiente è il luogo d’incontro, la piazza principale della vostra casa, in molti appartamenti è connessa al soggiorno.
Il nuovo trend della cucina è l’ispirazione alle ambientazioni industriali, atmosfere urbane da vivere in ogni fase della giornata. Una cucina di stile e funzionale permettere molte soluzioni nella scelta dell’arredamento ma sicuramente vi darà molte soddisfazione. Il 2018 vedrà anche il ritorno delle decorazioni tradizionali delle pareti, grazie alla ceramica e alla classica maiolica. Le piastrelle neutre, ad esempio, sono perfette per la zona lavoro mentre quelle con un tono più forte possono adattarsi alla zona office. I materiali adatti sono la ceramica e il gres per un facile lavaggio e donare quel tocco di linearità alla cucina.

La ristrutturazione della cucina è un’arte, l’architetto deve trovare il giusto equilibrio tra abitabilità, funzionalità e stile, tutto questo nel pieno rispetto del cliente.

Sarà molto utile prevedere un progetto virtuale in 3D della nuova cucina, in questo modo potrete verificare tutte le soluzioni richieste e consigliate dal vostro architetto di riferimento. Ricordatevi che la ristrutturazione della cucina potrà essere detratta dalle vostre spese, una grossa agevolazione ed un grosso stimolo per affrontare questo passo.

Se quindi avete intenzione di rinnovare la cucina, non vi resta che richiedere un preventivo per la ristrutturazione. Seguite sempre i nostri consigli per svolgere tutto alla precisione e scatenare il lato più artistico che è in voi.

Buona ristrutturazione a tutti voi.

© RistutturaTutto - Privacy - Cookie