RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO
CHIEDI ORA »

CHIAMACI
02-83632794 »

ristrutturazione bagno completa

La ristrutturazione bagno completa prima o poi tocca a tutti. Niente panico, però, non c’è da viverla come un momento problematico!

Anzi, con un intervento del genere è possibile realizzare tutte quelle piccole migliorie che vi sono venute in mente negli anni di utilizzo dell’ambiente: “Potrei spostare le maniglie un po’ più in là”, “Magari si potrebbe trasformare la vasca in doccia”, “Chissà se posso spostare il tubo della lavatrice…” e tutto quanto avete posticipato in attesa di una maggiore necessità.

La ristrutturazione bagno completa step by step: come procedere in maniera veloce e sistematica

Quando si interviene su un ambiente come la stanza da bagno, nella quasi totalità dei casi si tratta di una ristrutturazione bagno completa. Questo perché quando si tratta soltanto di piccoli interventi, in genere tutto ciò che si fa è rimandare.

Intervenire stravolgendo la casa per una questione di poco conto creerebbe infatti non pochi disagi, considerando che il bagno è, insieme alla cucina, una delle stanze indispensabili per ogni casa.

Quindi, come fare per rinnovare il bagno in maniera rapida ma comunque precisa?

La funzionalità

La prima cosa da prendere in considerazione è cosa c’è bisogno di rifare da zero. Se siete in affitto, o se comunque avete acquistato una casa già costruita, sicuramente vi sarete trovati a desiderare una conformazione diversa dell’ambiente, più adatta alle vostre esigenze e alla vostra quotidianità.

Anche se siete stati voi a decidere la struttura del bagno, però, può capitare che nel corso degli anni le vostre esigenze siano cambiate, richiedendo una diversa conformazione in funzione dei mutati bisogni.

Per fare un esempio, avete comprato il vostro appartamento da scapolo, con un bagno con vasca in cui rilassarsi e un lavabo di design molto grande. Poi è arrivato l’amore, e con esso la convivenza. A questo punto vi ritrovate a desiderare una pratica doccia al posto della vasca, per non occupare troppo tempo il bagno, oppure un lavabo doppio, per prepararsi insieme prima di uscire. Ecco a cosa serve una ristrutturazione bagno completa!

ristrutturazione bagno completa

La sicurezza

Altro fattore da tenere in considerazione insieme alla funzionalità è ovviamente la sicurezza. Cosa può esserci di pericoloso in un bagno? In realtà – anche qui insieme alla cucina – il bagno è la stanza più pericolosa della casa!
Gli incidenti possibili sono innumerevoli, ma nella maggior parte dei casi riguarda le cadute accidentali dovute alla doccia o al pavimento bagnato.

In questo caso si può pensare di inserire delle speciali maniglie nella doccia pensate proprio per venire in soccorso in caso di perdita dell’equilibrio, specialmente per le persone anziane.

A proposito di persone in là con gli anni: per questi ultimi il bagno diventa ancora più pericoloso. Ecco quindi che un altro intervento riguardante la sicurezza è quello della trasformazione della vasca in doccia, oppure la creazione di un’apertura che permetta un ingresso più agevole. A completare il tutto è possibile inserire delle sedie all’interno della vasca/doccia appositamente studiate.

Ma non sono solo questi incidenti a rendere necessario un bagno più sicuro: è importante controllare anche lo stato di salute di tutti gli impianti. Luci, scarico acqua, tubature e ogni altro elemento sono soggetti a usura, che può portare a un malfunzionamento anche grave.

Questo vale in particolar modo per le case più datate, ma anche quelle nuove possono esservi soggette in caso di mancata manutenzione.

L’estetica

Infine, anche l’occhio vuole la sua parte. La ristrutturazione bagno completa è un ottimo ristrutturazione bagno completametodo per rivoluzionare lo stile dell’ambiente (non penserete di rimettere tutto com’era?)

È la vostra occasione per rimuovere finalmente quelle piastrelle anni ’60 che non vi sono mai piaciute, e magari inserire un pavimento in resina, dall’alta resa estetica e pratica, o una vasca in marmo, che troneggi al centro della stanza…

Le possibilità sono infinite. O meglio, la fantasia a volte va a scontrarsi con alcuni limiti oggettivi. Anche con una ristrutturazione bagno completa, infatti, i mq non crescono magicamente e lo spazio non cambia con uno schiocco di dita.

Si può però pensare di riorganizzare al meglio lo spazio a disposizione, magari sfruttando le altezze, o optando per un lavabo più piccolo, o decidendo di spostare le ingombranti lavatrici e asciugatrici in un altro ambiente.

Una volta decisa la disposizione degli elementi, si può pensare a forme, colori e tutti gli altri dettagli di stile.

ristrutturazione bagno completaRistrutturare il bagno significa anche avere la possibilità di rinnovare il suo arredamento: basti pensare alle vecchie credenze con lo specchio, oggi completamente soppiantate dai mobili a cassettoni. Anche le ante della doccia, un tempo quasi sempre opache, lasciano spazio a quelle lucide e trasparenti, con una resa estetica migliore e una maggiore facilità di pulizia.

E ancora il colore dominante: ieri sempre orientato tra il verde e l’azzurro, oggi libero di spaziare anche tra colori brillanti. Giallo, arancione, verde mela, rosa e fucsia, persino il rosso!

E che dire dei materiali? Acciaio, marmo, legno: ognuno con i suoi pregi e difetti, ognuno più adatto a un certo stile.

I lavori

Nei nostri voli pindarici sul bagno dei nostri sogni, non dimentichiamoci l’aspetto pratico, che è quello dei lavori.

I lavori in camera da letto o in sala sono compatibili con lo svolgimento delle attività quotidiane, e anche per la cucina si può pensare di mangiare fuori. Ma per la ristrutturazione bagno completa questo non è possibile.

Certo, finché i servizi sono in funzione, sarà cura della ditta che si occupa dei lavori consentire la fruizione al termine della giornata. Ma una volta giunti al momento della sostituzione degli arredi, non esistono altre soluzioni.

Ecco perché per procedere a una ristrutturazione completa bagno è importante affidarsi a dei professionisti, in grado di lavorare velocemente e con precisione, per restituire la casa ai suoi abitanti al più presto.

Solo una ditta, però, è in grado di coordinare i lavori al meglio. Contattando diversi professionisti quali imbianchino, idraulico, ingegnere non si farà altro che rallentare i lavori. Ognuno infatti avrà la sua diversa visione delle priorità e della scaletta da seguire.

Per non rischiare di doversi separare dal proprio nido più di quanto necessario è importante affidarsi alle persone giuste.

Contattaci per ricevere un preventivo online gratuito per la ristrutturazione del tuo bagno!

© RistutturaTutto - Privacy - Cookie